Parma 'capitale' cultura cistercense

Nasce la prima guida italiana delle abbazie cistercensi dal 1120 al 2018: strutturato sotto forma di censimento, con schede storiche e descrittive, il libro - realizzato da Silvia Testa e Piero Rimoldi (Arti Grafiche Parma) - rappresenta un agile strumento di consultazione per una prima conoscenza sulla cultura cistercense e sulle sue testimonianze. La pubblicazione, patrocinata da Senato e Regione Emilia-Romagna, raccoglie notizie storiche, architettoniche e turistiche su oltre 500 tra abbazie e siti che hanno segnato la storia d'Italia e rappresenta la conclusione della prima fase del progetto 'Abbazie e Siti Cistercensi in Italia', promosso da Confcooperative Parma e dal Comune di Morimondo (Milano). La presentazione oggi, 18 giugno, all'Abbazia di Valserena a Paradigna, sede del Centro studi e archivio della comunicazione (Csac) dell'Università di Parma fondato nel '68 da Arturo Carlo Quintavalle, che ospiterà anche Aisac, la nuova Associazione italiana dei Siti e delle Abbazie Cistercensi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta di Parma
  2. Reggio Sera
  3. Reggio Sera
  4. La Voce Apuana
  5. La Voce Apuana

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Valmozzola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...